Concessioni Cimiteriali scadute

miroblogInformiamo che sono stati apposti nei Cimiteri di Villamiroglio e Vallegioliti degli avvisi inerenti le concessioni funerarie dei loculi comuni. In particolare sono state individuate un’ottantina di sepolture che dovrebbero provvedere al rinnovo della concessione o dare comunicazione di spostamento dei resti, entro il 31 DICEMBRE 2016. Il provvedimento è stato preso basandosi su una scadenza delle concessioni a 30 anni deliberata dal Consiglio Comunale 15/1991. Nel caso entro il 31 dicembre non siano pervenute comunicazioni in merito ai loculi indicati (rinnovo della concessione, spostamento dei resti, eventualmente con l’acquisto di nuovi loculi o cellette, etc…) il Comune tornerà in possesso dei loculi e potrà provvedere allo spostamento dei resti dei defunti nell’ossario comune del Cimitero di Villamiroglio (anche per i defunti sepolti a Vallegioliti, nonostante  l’Art. 67. del Decreto del 10 settembre 1990, n. 285 preveda che “Ogni cimitero deve avere un ossario consistente in un manufatto destinato a raccogliere le ossa provenienti dalle esumazioni”).
Purtroppo non è reso noto se l’eventuale rinnovo trentennale avrà effetto dall’anno di rinnovo (cioè il 2016) oppure dalla data di presunta scadenza della concessione indicata negli elenchi. Infatti, come indicato nella Delibera di Giunta n. 18 del 25/10/2016 ”il rinnovo della concessione cimiteriale per i successivi 30 anni dalla data di scadenza della prima concessione, può essere ottenuto per una sola volta”… pertanto, considerando che nell’elenco sono presenti concessioni indicate come scadute anche da 40 o addirittura 60 anni, non è chiaro se queste concessioni risulteranno scadute anche al fronte del rinnovo della concessione, e quelle scadute, ad esempio, da 20 anni avranno un rinnovo valido solo per 10 anni, o se di fatto tutte le concessioni con scadenze più o meno vecchie e fino ad oggi non contestate avranno goduto di un periodo di effettiva concessione d’uso “gratuito” più o meno lungo, a discapito delle concessioni scadute effettivamente nel 2016 (solo 4 su 81).
L’avviso ha, non certo inaspettatamente, scatenato un certo malumore nei cittadini interessati, considerando la massiccia estensione del provvedimento, quanto sia breve il periodo di concessione e di rinnovo per una realtà come Villamiroglio, e i costi, non certo insignificanti in questo periodo socio-economico, che vengono richiesti di affrontare, anche considerando la riduzione del 30% dei vigenti prezzi di loculi e cellette, (nel caso tutti o quasi provvedessero al rinnovo, infatti, l’incasso potenziale potrebbe essere compreso indicativamente tra i 16.000 e al massimo gli 80.000€ circa) quando non si vede una dichiarata e grave necessità di spazi liberi per le sepolture, né a Villamiroglio, né soprattutto a Vallegioliti, dove, oltre ai loculi ancora liberi, è appena stato terminato un nuovo casellario da 30+16 posti ancora praticamente vuoto e dove ci sono ancora diverse aree non edificate che, a norma di legge, contrastano con una impellente necessità di esumazioni.
Qui di seguito trovate i link all’avviso e a tutti gli elenchi delle sepolture interessate, ricordiamo che la scadenza per ogni comunicazione è il 31 DICEMBRE 2016. A presto.

Avviso scadenza Concessioni cimiteriali
Elenco loculi Cimitero Villamiroglio (casellario comune lato interno)
Elenco loculi Cimitero Villamiroglio (casellario comune lato esterno)
Elenco loculi Cimitero di Vallegioliti (ingresso sinistra)
Elenco loculi Cimitero Vallegioliti (fronte ingresso parte destra)
Elenco loculi Cimitero Vallegioliti (fronte ingresso parte sinistra)

loculi1